Passa al contenuto principale
Topic: World of Final Fantasy (Letto 2159 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

World of Final Fantasy

Risposta n. 144
Ah ... maledetti  :gren:

Io gli ho castato scan all'inizio e vedendo che non era vulnerabile a niente avevo rinunciato a lanciargli addosso magie *_______*
Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
Nessun ideale giustifica una guerra ....

(Wanna see) Ignorance is not bliss

World of Final Fantasy

Risposta n. 145
Trailer della versione Maxima

https://m.youtube.com/watch?v=RFRJAeYwyoA&feature=youtu.be

 

World of Final Fantasy

Risposta n. 146
L'ho giocato su Switch mi ha divertito abbastanza,ho gradito le aggiunte tra le medaglie come sephiroth e balthier.

poi è divertente modificare l'aspetto dei due protagonisti con eroi/eroine di ff.
Non sono né un nemico, né un amico. Io sono venuto da un mondo dove queste parole non hanno alcun senso!


World of Final Fantasy

Risposta n. 147
Quindi, giudizio finale, è per bambini e fa ridere appena o ti conquista?
Il suo amore è pieno di odio, Il suo odio è pieno d'amore. Questo è arrivata a sapere, dopo aver camminato nella nebbia, dietro un fantasma che chiamava bene e salute. Le tocca lasciare la rassegnazione, la pazienza. Le tocca restare qui, fuori dell'io e del tu, in una ressa di parole, tutte da districare, da farne cose e gesti.
Nemmeno un istante può fermarsi.

World of Final Fantasy

Risposta n. 148
A me è piaciuto ..... anche se chibi la trama non è prettamente infantile
Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
Nessun ideale giustifica una guerra ....

(Wanna see) Ignorance is not bliss

World of Final Fantasy

Risposta n. 149
Ok, allora se ho l'occasione in futuro me lo compro.
Il suo amore è pieno di odio, Il suo odio è pieno d'amore. Questo è arrivata a sapere, dopo aver camminato nella nebbia, dietro un fantasma che chiamava bene e salute. Le tocca lasciare la rassegnazione, la pazienza. Le tocca restare qui, fuori dell'io e del tu, in una ressa di parole, tutte da districare, da farne cose e gesti.
Nemmeno un istante può fermarsi.