Passa al contenuto principale
Topic: Come sarebbe Auron da giovane? (Letto 206 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Come sarebbe Auron da giovane?

Circa due anni fa Kitase (e non solo) disse di essere interessato ad un nuovo capitolo di FFX, basato sul pellegrinaggio di Braska, Jecht e Auron.

Auron è stato considerato molto spesso come il miglior personaggio di FFX, se non l'unico buono. Carismatico, misterioso... e vecchio. Ritengo che carisma e mistero provengano dalla sua esperienza con il pellegrinaggio del babbo di Yuna e con contraddizioni e segreti della religione di Spira. Una storia ambientata prima di questi avvenimenti, però, presenterebbe un Auron ancora devoto e, se mi ricordo bene come veniva presentato nelle sfere, molto chiuso mentalmente. A questo punto Square avrebbe due possibilità su come sviluppare un Auron giovane:


  • Durante il pellegrinaggio, o anche prima, accade una serie di eventi che instilla in lui il seme del dubbio.

  • Resta convinto di avere ragione riguardo tutto, salvo poi prendersi una pizza in faccia quando scoprirà che Braska e Jecht andranno sacrificati per eliminare Sin almeno fino alla fine del campionato di blitzball.



La seconda ipotesi credo sarebbe disastrosa visto che non riesco a fare a meno di immaginarmi un Auron noioso e molto poco interessante, mentre invece la prima sarebbe davvero interessante. Già mi immagino Auron dilaniato dai dubbi e diviso tra la devozione a Yevon e il suo senso di giustizia e ordine che potrebbe addirittura chiedere conforto e consiglio a Braska, sicuramente più esperto su questioni di "fede".

Che ne dite? :D

Re:Come sarebbe Auron protagonista?

Risposta n. 1
Beh, la storia di Jecht, Braska e Auron l'ho sempre trovata più interessante dell'intera storia di FFX.

Sul come potrebbe essere un giovane Auron qualcosa ce lo dicono già le sfere che troviamo inerenti al loro pellegrinaggio, e da quel che si vede il guerriero è nelle prime fasi un fedele seguace di Yevon, per poi cominciare ad avere dei dubbi man mano che il pellegrinaggio prosegue.
Non ricordo, ma mi sembra che dalle sfere che si vedono inerenti al loro arrivo a Zanardkand e al loro incontro con Yunaleska Auron avesse già qualche dubbio.
Secondo me sarebbe più plausibile che ci sia qualche evento che durante il pellegrinaggio gli fa cominciare a dubitare della propria cieca fede in Yevon (potrebbe essere magari relativo all'Oltremondo e all'accesso che c'è a Guadosalaam, non dimentichiamoci che l'Oltremondo ha un forte impatto sulla storia di FFX e FFX-2).
Citazione da: T-Metal
Citazione da: Silver Element
Quindi se dio esiste....vivi il lato Dio della Vita....

Devi smettere di farti le piste di tasti liofilizzati della tastiera  :ph34r:


Re:Come sarebbe Auron protagonista?

Risposta n. 2
FFX-2 poteva essere proprio la loro storia ma invece no, dovevano fare il gioco con le idol.
Cazzo di SE.

Re:Come sarebbe Auron protagonista?

Risposta n. 3

FFX-2 poteva essere proprio la loro storia ma invece no, dovevano fare il gioco con le idol.
Cazzo di SE.

Il mondo è più vario di quel che pensi: mentre leggevo qua e là sui siti più noti c'era gente che lo ha preferito a FFX :coolio:

Re:Come sarebbe Auron protagonista?

Risposta n. 4
E se fosse invece Braska a instillare in Auron il seme del dubbio? L'intenzione di sacrificarsi potrebbe essere dettata più dall'amore verso sua figlia e verso Spira che non una devozione verso il clero e Auron giungerebbe ad essere critico proprio confrontandosi con Braska durante il pellegrinaggio.

Re:Come sarebbe Auron da giovane?

Risposta n. 5
Ho cambiato il titolo perchè riflettendoci, Auron non credo sarebbe essere il protagonista del prequel.