Passa al contenuto principale
Topic: Analisi dei trailer di Final Fantasy VII Remake (Letto 73 volte) Topic precedente - Topic seguente - Topic derivato da FINAL FANTASY VII REM...
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Analisi dei trailer di Final Fantasy VII Remake

Risposta n. 24
 :rotfl:

Proseguendo sempre con il trailer l'uscita dal treno è una bella scusa per far vedere altre limit ....

Cloud che colpisce tutti i nemici con una specie di passo fulmineo .....


Barret che carica la sua arma (anche al costo di rimanere vulnerabile ai colpi nemici in quel lasso di tempo)


E Tifa con una raffica di pugni ...


Finita con un uppercut :love:


Analisi dei trailer di Final Fantasy VII Remake

Risposta n. 25
Ste non ti crucciare: la Buster Sword e la prima arma di Barret non erano vendibili, quindi te le portavi dietro fino al cratere e oltre B)

Citazione da: Tidus™
non ho ancora prole che io sappia o.o
Citazione da: Giada Robin
(Sul suo pomo d'Adamo) È talmente grosso che mi è andato tutto sul petto e si è diviso in due
Tidus è un buon PSG

Analisi dei trailer di Final Fantasy VII Remake

Risposta n. 26
almeno quello *_*

visto il primo minuto e mezzo della conferenza completa e già mi sono emozionato *____________________*
spizzando più avanti tante belle informazioni sul sistema di combattimento che avrà anche una modalità "pausa" per i niubbi come voi B)
però devo ammettere che è un rallentamento figo da vedere

speriamo non facciano cazzate con la trama, il resto sembra fantastico *_*
Forse traverso una catastrofe inaudita prodotta dagli ordigni ritorneremo alla salute. Quando i gas velenosi non basteranno più, un uomo fatto come tutti gli altri, nel segreto di una stanza di questo mondo, inventerà un esplosivo incomparabile, in confronto al quale gli esplosivi attualmente esistenti saranno considerati quali innoqui giocattoli. Ed un altro uomo fatto anche lui come tutti gli altri, ma degli altri un pò più ammalato, ruberà tale esplosivo e si arrampicherà al centro della terra per porlo nel punto ove il suo effetto potrà essere massimo. Ci sarà un'esplosione enorme che nessuno udrà e la terra ritornata alla forma di nebulosa errerà nei cieli priva di parassiti e di malattie