Passa al contenuto principale
Topic: FINAL FANTASY VIII Remastered (Letto 891 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

FINAL FANTASY VIII Remastered

Risposta n. 192
Più che tutto risultano fuori contesto i modelli in hd dei personaggi con lo sfondo pixelloso di tutto il resto  :blink:

Vero però preferisco giocare con almeno i modelli ad alta definizione pur con un fondale a bassa definizione, che tutto pixelloso.

FINAL FANTASY VIII Remastered

Risposta n. 193
Vi avviso che da fine novembre è disponibile Retail la versione ASIA con due giochi in Inglese per Switch:

https://youtu.be/83SpMydYs4w

Non sono né un nemico, né un amico. Io sono venuto da un mondo dove queste parole non hanno alcun senso!


FINAL FANTASY VIII Remastered

Risposta n. 194
C'è l'italiano in FF 8 anche prendendo la compilation ASia
Non sono né un nemico, né un amico. Io sono venuto da un mondo dove queste parole non hanno alcun senso!


FINAL FANTASY VIII Remastered

Risposta n. 195
Lo sto rigiocando adesso sono arrivato alla fine del Disco 1,sempre bello rivedere vecchi personaggi come Squall e Rinoa!

La parata con la strega Edea sempre spettacolare
Non sono né un nemico, né un amico. Io sono venuto da un mondo dove queste parole non hanno alcun senso!


 

FINAL FANTASY VIII Remastered

Risposta n. 196
E' probabilmente il FF che mi diverte di più nel rigiocarlo. Io il sistema juction lo amo proprio, capisco che possa non piacere, ma mi son sempre divertito nel giocare ad associare le varie magie con i parametri per scoprire quali fossero gli accoppiamenti migliori e poi andare a cercare il modo di ottenere le le magie più potenti e rare.

E' il FF più criticato dell'epoca d'oro (chiamiamola così) della saga perchè secondo me soffre un po' il confronto diretto con il 7 ma lo reputo un videogioco meraviglioso. Alcuni secondo me non riescono ad accettare la caratterizzazione un po' tanto immatura, o meglio adolescenziale, dei personaggi considerando che sarebbero quelli che devono salvare il mondo. Secondo me, pur ritenendolo un difetto, invece si può accettare di buon grado...era pur sempre una storia pensata per un pubblico di ragazzi (all'epoca quasi nessun adulto giocava ai VG), ci sta che facessero dei personaggi su cui potessero facilmente empatizzare.