Passa al contenuto principale
Topic: Final Fantasy XIV Live Action (Letto 834 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 12
Mah, secondo me se lo fanno con attori orientali resterà confinata in oriente come serie, a meno che un Netflix o similari decidano di acquistarla....
Se la fanno occidentalizzata è meglio.....

Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 13
boh sarà che nei FF i pg mi sembra abbiano tratti più occidentali che orientali o.o

e mi sembrerebbe strano che Netflix possa essere così interessata a distribuire cose di questo tipo... nel catalogo europeo c'è molta roba orientaleggiante?
Dopo il trailer di FFVII Remake:
Mi ha fatto venire I conati di vomito.
Persona è meglio.
A me DQ piace, il remake di FFVII no.
DQXI è il miglior Final Fantasy delle ultime tre generazioni.
Per avere un'idea basta anche 1 minuto, altro che finire il gioco.



Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)

Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 14
Non ho Netflix ma so che il live action di Kakegurui lo ha portato lei in occidente ..... però se ricordo bene lo ha solo sottotitolato.

Non so se poi lo hanno anche tradotto in Inglese *____*
Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
Nessun ideale giustifica una guerra ....

(Wanna see) Ignorance is not bliss


Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 15
boh sarà che nei FF i pg mi sembra abbiano tratti più occidentali che orientali o.o
Tidus e Noctis sono palesemente sull'asiatico andante o.o
Se anche non avessero intenzione di distribuirla da noi, l'importante è che qualcuno ne faccia i fansub B)

Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 16
l'importante è che qualcuno ne faccia i fansub B)
Parole sante ..... per i Drama è difficilissimo trovare qualcuno che li subba in Inglese ..... figuriamoci in Italiano :shiftyph34r:
Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
Nessun ideale giustifica una guerra ....

(Wanna see) Ignorance is not bliss


Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 17
Su Netflix c'è anche qualcosa di orientale, ma poco
Più che tutto stanno comprando serie un po' da tutta Europa, e una anche dalla Russia  :shiftyph34r:

 

Final Fantasy XIV Live Action

Risposta n. 18
Ma si infatti ... solo che The Witcher è occidentale e di conseguenza è scontato prendessero attori occidentali ...... Per Final Fantasy invece dato che è orientaleggiante mi sembra scontato che anche gli attori lo siano ....

O almeno è quello che spero io :shiftyph34r:

In realtà nella lore del gioco non si fa alcuna menzione sulla fisionomia più o meno orientaleggiante dei personaggi.
Anzi: a dirla tutta, se dovessimo andare ad analizzare il mondo conosciuto del Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
sappiamo che il continente dal quale inizia la vicenda di Final Fantasy XIV (quindi quella porzione di trama che, presumibilmente, sarà oggetto di trasposizione televisiva), ovvero Eorzea, è ubicato nella parte occidentale del pianeta, lasciando al continente di Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
il compito di rappresentare culture e tradizioni assimilabili alle popolazioni orientali della nostra Terra - non solo nipponiche però, si badi bene, perché Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)
è solo una piccola parte del continente.
Tra l'altro, pure restando nel contesto di Eorzea, ci sarebbe necessariamente da scegliere un cast coerente con il contesto geografico e socio-politico di ciascuna delle Città-Stato.
Quelle iniziali, che visitiamo nella 2.0 (ovvero A Realm Reborn) hanno caratteristiche profondamente diverse:
Limsa Lominsa è una talassocrazia basata quasi eslcusivamente sul commercio marittimo e quindi naturalmente basata su una notevole commistione di culture e di clan diversi - io la equiparerei a un paese come l'Olanda, tanto per citare un esempio reale a caso.
Gridania è un paese molto più chiuso, invece, con abitanti dal chiaro aspetto caucasico che conducono vite più raccolte e fortemente orientate alla botanica e alla lavorazione del legno.
Poi abbiamo Ul'dah che è fondamentalmente un'oligarchia, nonostante la presenza della Sultana. Non per nulla è praticamente la Città-Stato più prospera di tutte, ma anche qui, pur trattandosi di un paese desertico, se è vero che prevalentemente la gente è scura di pelle, è altrettanto vero che pure Ul'dah è un crocevia continuo di persone - la stessa Sultana, a parte il fatto che è una Lalafel, è comunque chiara di pelle, bionda e con gli occhi verdi, lol. :D
Tutto questo senza andare a scomodare Ishgard (che si intravede solo alla fine di A Realm Reborn, ma che era già esplorabile nella 1.0) dove ci si aspetterebbe di vedere quasi solo Elezen da evidenti fisionomie nordiche e sopratutto senza andare a scomodare le varie razze che, tecnicamente, dovrebbero seguire delle regole tutte loro, completamente slegate dalle caratteristiche fisiche di noi umani.

Insomma, tutto questo pippone per dire che, se volessero essere coerenti con la lore, se volessero ambientare (come credo) il Live Action su Eorzea, dovrebbero optare più per un cast occidentale - meglio ancora uno europeo per la nostra naturale commistione di popoli -.
[img]http://i2.photobucket.com/albums/y17/Marylain/Popoi-Firma1.gif" border="0" alt="Immagine IPB" /]
--- Si! ... No... cioè. Nel senso... --- By Serchan