Passa al contenuto principale
Topic: Ho capito l'odio da cosa proviene (Letto 76 volte) Topic precedente - Topic seguente
0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 12
mi è arrivata la notifica :love:
stasera me lo guardo.

no ma magari alla fine la penserai e lo schiferai allo stesso modo ma cerca di giocartelo senza pregiudizi, fa finta che non sia FFXV ma un gioco qualsiasi altrimenti te lo bruci già in partenza.

se almeno il gameplay non ti fa vomitare penso che andrai avanti tranquillamente.
Dopo il trailer di FFVII Remake:
Mi ha fatto venire I conati di vomito.
Persona è meglio.
A me DQ piace, il remake di FFVII no.
DQXI è il miglior Final Fantasy delle ultime tre generazioni.
Per avere un'idea basta anche 1 minuto, altro che finire il gioco.



Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 13
No anzi, a livello di gameplay mi piace. Però ecco: già con FF13 dicevi di non pensare che fosse un FF e considerarli un gioco a sé, ora dici la stessa cosa per il XV. Si potrà tornare a pensare di giocare un FF prima o poi o si deve mettere una pietra sopra pure a questo? Conta che io in ogni caso non è che non lo ritenga un "vero FF", è solo che vorrei venisse considerato una catastrofe evitata invece che un modello per il futuro come temo sarà.

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 14
i FF classici sono finiti col 7 e rifiniti col 10, non intendevo in quel senso... intendevo proprio "fa finta che non sia FFXV" visto che di FFXV hai letto solo merda :rotfl:

modello per il futuro non saprei, probabilmente si alternerà qualcosa di più classico a qualcosa di sperimentale cmq secondo me FFXV con 6 mesi in più di produzione sarebbe stato un capolavoro.
Dopo il trailer di FFVII Remake:
Mi ha fatto venire I conati di vomito.
Persona è meglio.
A me DQ piace, il remake di FFVII no.
DQXI è il miglior Final Fantasy delle ultime tre generazioni.
Per avere un'idea basta anche 1 minuto, altro che finire il gioco.



Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 15
Io l'ho giocato pochi mesi dopo l'uscita, quindi non patchato e non ho mai giocato i dlc. Mi sento d'accordo con Tidus per come ha controbattutto a  certe critiche. Ad esempio le foto di Prompto non le trovo una cosa affatto invadente, anzi secondo me è abbastanza carina. Anche l'idea dell'accamparsi la notte e la cucina di Ignis, sono aspetti del gioco tutto sommato più piacevoli che tediosi.

Detto ciò, l'ho vissuto come un Final Fantasy deludente nel complesso ma che comunque mi ha lasciato molto di più rispetto al 13 forse anche perchè la parte artistica è di altissimo livello, sia quella estetica che musicale..

I problemi grossi del XV per me sono 2, il combact system e l'intera struttura narrativa:

- Il combact system era terribilmente ripetitivo. Ero spinto a usare quasi solo l'attacco fisico a manetta e qualche schivata. Le magie completamente inutili, le evocazioni non ho mai capito come usarle ma la cosa peggiore era il sistema di cura perchè potevi entrare in qualsiasi momento nel menù oggetti che metteva in pausa il combattimento e ti curavi. Insomma era praticamente impossibile morire e questo annicchiliva il gusto delle battaglie.

- la struttura narrativa era un disastro. Non parlo della trama in sè, che a mio avviso era anche interessante, ma di come viene raccontata. Inanzitutto secondo me è stato un fallimento la scelta rispetto agli altri FF di avere subito un mondo molto aperto esplorabile a inizio gioco pieno di cose da fare. Mi spiace ma qui il discostarsi dalla tradizione non è stata una mossa intelligente.  Avere all'inizio una struttura lineare permette al giocatore di appassionarsi alla trama, ai personaggi, prendere confidenza bene col gameplay. Invece...boh...ti presentano subito questo open world dispersivo pieno di missioncine mediocri. Invece secondo me l'oper world me lo devi far un po' sudare e desiderare. Poi c'è anche il fatto che certi passaggi importantissimi di trama vengono completamente saltati (nel senso di non rappresentati nemmeno) o appena accennati. In pratica la trama entra nel vivo solo nel finale ma ormai hai passato il 95% del tempo a cazzeggiare e di conseguenza non sei preso più di tanto da quello che succede.

Un esempio?

SPOILER
Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)


La mia impressione è che gli autori abbiano esagerato in spedere energie e risorse a creare un open world enorme (perchè in quel periodo facevano a gara su chi aveva l'open world più grande e figo) con una super grafica e hanno trascurato tanti altri aspetti importantissimi.

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 16
concordo su molte cose anche se il combat system a me è piaciuto e se è verò che è quasi impossibile morire è anche vero che se un nemico è forte è difficile farlo fuori (a meno che non ci si arriva super livellati).
La differenza col passato è che qui quasi sempre puoi scappare se ti rendi conto che un nemico è fuori portata. Discorso diverso per i dungeon finali dove sei al chiuso e ti fanno il blocco di oggetti/magie.
Anche nei vecchi FF non ricordo tutte queste morti.

Anche sull'impostazione della trama mi trovo in parte d'accordo, anche io non ho resistito alla tentazione di esplorare parecchio prima di andare avanti con la trama e la cosa inevitabilmente ti porta a essere preso meno dagli eventi.
A me è piaciuta ma è innegabile che, seppur le cose si capiscano, con qualche taglio in meno sarebbe stata migliore.
Questo è uno degli aspetti che mi fa preferire un'impostazione lineare, sono un completista se mi dai la possibilità di fare 1000 cose prima di andare avanti... le faccio >_<
FFXV andrebbe giocato responsabilmente :rotfl: cercando di andare avanti con la trama senza farsi distrarre troppo da tutto quello che offre il mondo di gioco, se non nelle fasi più avanzate.


I DLC cmq sono molto belli.
Dopo il trailer di FFVII Remake:
Mi ha fatto venire I conati di vomito.
Persona è meglio.
A me DQ piace, il remake di FFVII no.
DQXI è il miglior Final Fantasy delle ultime tre generazioni.
Per avere un'idea basta anche 1 minuto, altro che finire il gioco.



Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 17
Per dungeon finali quali intendi?

Mi ricordo questi dungeon segreti infiniti con stanze tutte uguali ognuna con dei mostri, tra cui i terribili Tomberry in versione Jedi  :sisi: .

Sono sicuro che si potessero usare gli oggetti. Uno di questi era talmente lungo che dopo 4 ore di discesa (4 ore...non sto scherzando...) ho esaurito le cure e sono morto. Da quel giorno credo di non aver mai più toccato il gioco.  :asd:

Comunque in futuro lo rigiocherò nella sua versione definitiva, dlc compresi.

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 18
si intendo i dungeon segreti infiniti :asd:
io li ho fatti tutti e negli ultimi veniva impedito l'uso di oggetti e imposti altri handicap, le cose si facevano abbastanza serie O_O'

dopo ore di discesa sono andato a cercare su google che pensavo di essere incappato in qualche bug , non finiva più :rotfl:
Dopo il trailer di FFVII Remake:
Mi ha fatto venire I conati di vomito.
Persona è meglio.
A me DQ piace, il remake di FFVII no.
DQXI è il miglior Final Fantasy delle ultime tre generazioni.
Per avere un'idea basta anche 1 minuto, altro che finire il gioco.



Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 19
Beh, nell'otto Zell era difficile da digerire. In effetti mettono sempre un personaggio meno serio. Comunque farà così perchè è ossessionato dall'idea di morire e vuole lasciare dei ricordi XD
Il suo amore è pieno di odio, Il suo odio è pieno d'amore. Questo è arrivata a sapere, dopo aver camminato nella nebbia, dietro un fantasma che chiamava bene e salute. Le tocca lasciare la rassegnazione, la pazienza. Le tocca restare qui, fuori dell'io e del tu, in una ressa di parole, tutte da districare, da farne cose e gesti.
Nemmeno un istante può fermarsi.

 

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 20
No, aspetto un post serio con le motivazioni del drop per confermare le mie tesi *_*
Quindi? Che vorresti sapere? :asd:

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 21
Non avevi già risposto ?_?
Su storia e personaggi non mi hai convinto altrimenti dovresti giudicare e droppare allo stesso modo anche DQXI che, da quello che leggo, per 60 ore è una merda.

Penso che semplicemente tu vuoi jrpg vecchio stampo con pg stereotipati, storie classiche e combattimenti a turni statici che (secondo me) 99% dei casi vinci premendo solo X o livellando un pò prima... premendo solo X.
Gameplay, ambientazioni o stili diversi non ti piacciono, ti senti più "al sicuro" giocando sempre la stessa cosa... forse è anche pigrizia.

Questa è l'idea che mi sono fatto e magari è completamente sbagliata perchè FFXV può non piacere ma non è la merda che descrivi, soprattutto a confronto di altri titoli oggettivamente mediocri ma che tu reputi superiori.

Ma ne abbiamo discusso veramente troppo, sono sfinito, da parte mia chiudo qui :rotfl:

Tornerò a discutere di FFXV solamente con le persone che eventualmente lo giocheranno.
Dopo il trailer di FFVII Remake:
Mi ha fatto venire I conati di vomito.
Persona è meglio.
A me DQ piace, il remake di FFVII no.
DQXI è il miglior Final Fantasy delle ultime tre generazioni.
Per avere un'idea basta anche 1 minuto, altro che finire il gioco.



Spoiler (clicca per mostrare/nascondere)

Ho capito l'odio da cosa proviene

Risposta n. 22
Veramente il battle system e il sistema di crescita mi piacevano. Vedi che ti sei immaginato tutto te? Comunque ok, possiamo chiuderla qui :asd: